"Un bocòn mì, un bocòn tì, un bocòn al càn , ham!"


filastrocca che mi raccontava nonna, armata di tazza e cucchiaio, per rendermi più dolci i bocconi del cibo che non gradivo

sabato 28 novembre 2009

Torta salata con peperoni e funghi champignon



In questo periodo ho pochissimo tempo da dedicare alla cucina, ho dovuto accantonare un po' le mie velleità di novello panificatore, ma intanto mi studio bene le ricette che trovo in giro per la rete e aggiorno la lista dei "da fare assolutamente".
Spesso salto il pranzo oppure diventa poco più di un break per mangiarmi uno yogurt accompagnato ad una tazza di the, così mi ritrovo a sera con una discreta fame ma con il desiderio di alimentarmi comunque bene, possibilmente con tanta verdura che, detto per inciso, io consumo prevalentemente cotta: la lista delle verdure che mangio anche crude è piuttosto corta, carote, peperoni e cetrioli, ma riesco a farlo solo d'estate.
Il problema della verdura è quello di abbinare un altro ingrediente che fa da base o compagno, e non amando particolarmente la carne e quasi per niente i formaggi le altre alternative sono i risotti, la pasta le frittate e, le mie preferite, le torte salate. Da quando ho iniziato a fare la sfoglia semplice, nome improprio ma non saprei come altro definirla, mi diverto a sperimentare abbinamenti di farine diverse per testarne la consistenza e la resa finale.
Per questa torta ho voluto provare la farina 0 al posto della 00 aggiungendo, per curiosità, un cucchiaio abbondante di fiocchi di patate che spesso si aggiungono agli impasti per pane e pizza. Mi è sembrata più "gommosa" di quella che ho fatto fino ad ora. Per questa versione ho giocato un po' con la forma perché le verdure sono state coperte da una crema alla ricotta e rifinite con una grata di pasta come se fosse una crostata dolce, credo che giocare con le forme dei cibi sia importante, perché anche l'occhio vuole la sua parte.

Ingredienti
per la pasta
-150 gr farina 0
-1 cucchiaio colmo di fiocchi di patate
-2 cucchiai olio evo
-1 cucchiaio di aceto balsamico
-un pizzico di sale
-acqua q.b.

per il riempimento
-100 gr di cipolla
-200 gr peperoni gialli e rossi
-100 gr di funghi champignon
-zenzero o altre spezie a piacere
-sale e pepe q.b.

per la crema
-125 gr di ricotta magra
-1 uovo
-un pizzico noce moscata


Setacciare la farina sul piano di lavoro, creare un foro al centro e inserire l'olio, l'aceto, il sale, lavorare leggermente e aggiungere i fiocchi di patate, versare acqua quanto basta per avere un impasto elastico e morbido. Formare la palla, oliare e mettere a riposare per il tempo necessario a preparare le verdure e la crema. Io faccio appassire la cipolla in un po' d'acqua o di brodo vegetale, aggiungo i peperoni tagliati a listarelle e i funghi tagliati a fettine di circa 3 mm, regolo di sale e pepe e una buona dose di zenzero. Lascio cuocere il tutto una decina di minuti tenendo le verdure sempre con una buona dose di umidità inserendo un po' d'acqua quando necessario. Spengo e lascio raffreddare. In una ciotola sbatto l'uovo assieme alla ricotta e a un po' di noce moscata ottenendo una crema morbida. Spolvero il piano di lavoro con un po' di farina e stendo la pasta della dimensione un po' più grande della tortiera, nel mio caso 24 cm circa che  preparo spennellandola con un po' d'olio. Stendo la pasta sulla tortiera modellandola anche sui bordi e ritagliando le eccedenze che userò per formare la grata di copertura, verso le verdure e le sistemo livellandole bene, copro il tutto con la crema di ricotta e chiudo con una grata incrociata di pasta. Inforno fino a quando la pasta è dorata, nel mio caso in microonde con piatto crips-pizza per circa 9-10 minuti.
La torta totale apporta un contributo calorico di circa 1100 calorie, se si vuole consumare come piatto unico le dosi sono ottimali per 2 persone con 550 calorie a testa, se si vuole accompagnare con della carne o altre pietanze dividerei la torta in 4, si avranno così 275 calorie a testa.

5 commenti:

Gunther ha detto...

è venuta moltlo bene mi paice l'abbinamento champignon peperone è originale

Lo spadellatore ha detto...

Ciao Asa,
un buono spunto, devo ancora cimentarmi a preparare le torte salate... Che tipo di zenzero usi? Quello fresco o in polvere?

Asa_Ashel ha detto...

@Gunther
Grazie, anche a me è piaciuto molto questo abbinamento.
@Lo spadellatore
Uso lo zenzero in polvere anche se ultimamente mi è presa la voglia di provare quello fresco, giusto per evitare eventuali additivi di quello confezionato, anche se quando compro le spezie guardo attentamente le etichette proprio per evitare terzi ingredienti non graditi.

iana ha detto...

in effetti è molto bella ma i funghi sono una delle pochissime cose con cui non puoi conquistarmi ;)!

Asa_Ashel ha detto...

@iana
mi chiedevo infatti se ci fosse qualche cibo che non ti piacesse, perché nel tuo blog fino ad ora ho trovato di tutto. Ma tu guarda, proprio i funghi. Io ne vado matto invece, e poi hanno poche calorie.

Posta un commento

i commenti a questo blog saranno pubblicati dopo essere passati al vaglio del moderatore.